Modellismo dal 1919

Carrello:

0 articoli - 0,00 €
Non hai articoli nel carrello.

0

Altre viste

Genesis 69552

Disponibilità: Disponibile

439,00 €

Breve descrizione

Union Pacific #6915 con sonoro
O

Dettagli

Scudo "Union Pacific" con "Railroad" coperto.

Caratteristiche principali

Trasmissione Genesis con due motori avvolti a cinque poli dinamicamente bilanciati e due volani su ciascuno
Trazione integrale e presa elettrica
Installato in fabbrica due suoni SoundTraxx Tsunami e decodificatori DCC
I suoni di tsunami sono compatibili con le operazioni DCC e DC
Suoni autentici registrati da Union Pacific DDA40X # 6936
Prese d'aria dinamiche trasparenti con dettagli a griglia
Tergicristalli incisi e passerelle trasparenti sopra il serbatoio del carburante
Radiatore inciso e griglie dinamiche del ventilatore del freno
Raggio minimo di 28 "raccomandato

Panoramica

La designazione del modello, DDA40X, proviene da due camion "D" (a quattro assi), "A" per una cabina, "40" per indicare l'uso del motore 645E3 a 16 cilindri come in GP40 e SD40 e X per indicare alcune caratteristiche sperimentali. La prima delle caratteristiche sperimentali è stata l'innalzamento del motore 645E3 da 3.000 cavalli al motore 645E3A con 3.300 cavalli di potenza. Un'altra caratteristica era la possibilità di eseguire un test di auto-carico (verificando che l'alternatore producesse energia) senza una scatola di prova del carico esterno per assorbire l'energia elettrica creata. Poi c'è stato l'uso di circuiti di controllo modulari che sostituiscono considerevoli quantità di cablaggio. C'era un'altra differenza importante tra i Centennial e le unità di trasporto più regolari e quello era l'uso del rapporto di cambio 59:18 che consentiva l'operazione a 90 MPH invece dello standard 62.

Il DDA40X era una massiccia locomotiva, alta 98 ​​piedi, 5 pollici di lunghezza, 17 piedi e quattro pollici di altezza con serbatoi di carburante da 8.200 litri e un peso operativo di 545.432 libbre. Furono consegnati su due ordini: il primo ordine era di 25 unità, numeri da 6900 a 6924, consegnati tra aprile e dicembre 1969. Il secondo ordine era per 22 unità, numeri da 6925 a 6946, consegnate tra il giugno 1970 e il settembre 1971. Ogni costo $ 551.168.

Nel corso degli anni, i Centennial subirono varie modifiche. Le trombe erano originariamente montate tra la prima e la seconda ventola del radiatore. Più tardi furono spostati sul tetto della cabina. Due unità erano dotate di sirene come mezzo sperimentale di manutenzione di avvertimento del personale del treno in avvicinamento. Sul DDA40X sono stati installati vari tipi di luci stroboscopiche, lampeggiatori e girofari per renderli più visibili. Il numero 6936, ancora operativo nella flotta Heritage di UP, è stato modificato con i cuscinetti a vista sui camion, l'aria condizionata e una nuova porta nasale dopo una collisione di grado il 30 novembre 2000. Anche la vernice è cambiata. Il primo ordine è stato consegnato con la scritta "Union Pacific Railroad" nello scudo. Questo è stato cambiato in "Union Pacific" solo dipingendo la "Railroad" con vernice blu. Dopo il 1974, gli scudi avevano appena scritto "Union Pacific". Il numero 6936 ha ricevuto il messaggero alato di UP che orna il naso dei motori di oggi, quando è stato riparato dopo la collisione.

Il DDA40X operava su quasi tutti i tipi di treni merci su linea principale, compresi i manifesti di priorità, la California Livestock Special, i treni secondari e persino i treni di carbone e grano. Tuttavia, il loro compito principale era il tiro a segno di Trailer on Flat Car (TOFC) o, più comunemente, di treni a due vie, tra North Platte, Nebraska e Los Angeles, Ogden, Utah e Portland, Oregon. Negli anni '70, questi treni trasportavano nomi e simboli come Overland Mail, Los Angeles Expediter (LAX), Portland Expediter (SPX), Van e Super Van. In questo servizio, i Centennials avevano una media di 20.000 miglia al mese e avevano superato il milione di miglia in soli cinque anni.

Due DDA40X sono stati distrutti nei relitti. Il numero 6903 fu coinvolto in una collisione posteriore con un treno Santa Fe sul Passo di Cajon il 6 aprile 1974. Il numero 6921 fu distrutto il 27 agosto 1978 a Point of Rocks, nel Wyoming. Nel 1981, i Centennial caddero vittime di una recessione e di una nuova politica di standardizzazione delle locomotive. Indipendentemente dalla loro efficacia, i Centennial erano fuori di favore, sostituiti da gruppi di 3000 cavalli SD40-2 e C30-7. Le unità sono state immagazzinate. Nel 1982, tutti e 45 furono trasferiti a Yermo per la conservazione e rimasero lì fino al 1984, quando 25 furono revisionati e rimessi in servizio. La riattivazione è durata fino all'aprile 1985. Sono stati conservati dodici DDA40X. Inoltre, una unità, il numero 6936, rimane nella flotta del patrimonio di UP e vede il servizio su treni speciali.

Ulteriori informazioni

Scala H0
Produttore ATHEARN

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

Potresti essere interessato anche ai seguenti prodotti

ISCRIVERTI A UN’ALTRA NEWSLETTER?
  FIDATI, NE VALE LA PENA!
 
News sugli ultimi modelli e sulle promozioni attive
Un filo diretto con la Famiglia Artuffo
€ 5 per te sul primo acquisto online validi fino al giorno 5 del mese successivo all'iscrizione
Coupon::
I dati personali da Lei forniti sono utilizzati al solo fine di inviare la newsletter e non saranno comunicati a terzi.